Guida all'infortunio in itinere - ebook


"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna."

[Albert Einstein]

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:



Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404
Skype: RenatoSavoia

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
Generali: 313008673

ENGLISH SPOKEN

I documenti necessari per la separazione consensuale

Fonte: Renato Savoia - 10.02.2009
Condividi su Facebook

Materia: Famiglia

Abstract: Quali sono i documenti (minimi) per una separazione consensuale? Fonte: Renato Savoia

Download or Play:





Tutti i documenti possono essere richiesti in carta libera:

  1. estratto/certificato dell'atto di matrimonio rilasciato dal comune in cui il matrimonio è stato celebrato;
  2. certificato di residenza di entrambi i coniugi;
  3. stato di famiglia di entrambi i coniugi;
  4. fotocopia delle dichiarazioni dei redditi degli ultimi 2 anni dei coniugi (in caso di mancanza, autodichiarazione attestante il fatto di non aver presentato la dichiarazione nell'anno 20......).

 

 

Art. 706 c.p.c.:

La domanda di separazione personale si propone al tribunale del luogo dell'ultima residenza comune dei coniugi ovvero, in mancanza, del luogo in cui il coniuge convenuto ha residenza o domicilio, con ricorso che deve contenere l'esposizione dei fatti sui quali la domanda e' fondata.

Qualora il coniuge convenuto sia residente all'estero, o risulti irreperibile, la domanda si propone al tribunale del luogo di residenza o di domicilio del ricorrente, e, se anche questi e' residente all'estero, a qualunque tribunale della Repubblica.

Il presidente, nei cinque giorni successivi al deposito in cancelleria, fissa con decreto la data dell'udienza di comparizione dei coniugi davanti a se', che deve essere tenuta entro novanta giorni dal deposito del ricorso, il termine per la notificazione del ricorso e del decreto, ed il termine entro cui il coniuge convenuto puo' depositare memoria difensiva e documenti. Al ricorso e alla memoria difensiva sono allegate le ultime dichiarazioni dei redditi presentate.
Nel ricorso deve essere indicata l'esistenza di figli legittimi, legittimati o adottati da entrambi i coniugi durante il matrimonio.

 

(la musica che utilizzo nei podcast è liberamente utilizzabile, anche per scopi commerciali, e la trovate su www.danosongs.com)



Argomenti:

10.02.2009 Chi: Renato Savoia - Fonte: Renato Savoia